proseguiamo su piazzascala.it l'omaggio a un collega di Pavia Virginio Inzaghi pubblicando a puntate il suo libro "I bancari vil razza dannata"; clicca sui links per visualizzare le pagine
 

01) I racconti già pubblicati sul vecchio sito Piazza Scala

02) Le scuole modello (febbraio 2016)
03) Le minutaglie (aprile 2016)
04) Le assemblee dei lavoratori (maggio 2016)
05) Lo sciopero (luglio 2016)
06) Una umiliazione salutare (luglio 2016)
07) Competenza (agosto 2016)
08) Ubi maior, minor cessat (agosto 2016)
09) Ritorno dalle ferie (settembre 2016)
10) Venne - vide - scomparve (novembre 2016)
11) Lotta nei quartieri alti (febbraio 2017)
12) Dialogo impegnativo (febbraio 2017)
13) Justum est bellum quibus necessarium (aprile 2017)
 
 
 
I commenti dei nostri lettori:
- 19 novembre 2016: da Antonio: fui suo discepolo Scout.... della sede riparto via Langrosco e nel pavia uno con il grado di
  caposquadriglia!! Galmozzi complice! poi mi persi nelle nebbie della adolescenza inquieta... senza strafare però!!!

 

 

 


Virginio Inzaghi è mancato nel novembre 2009, un mese prima di compiere 84 anni. Questa è la poesia con la quale aveva preannunciato la sua morte:

Amici miei, parenti, conoscenti:
Quando riceverete questo scritto
Non sarò più tra voi: niente lamenti
Se la mia vita ferma il suo tragitto.
Nulla più valgon poesia e storia,
Labile resterà sol la memoria.
Non crediate di me di liberarvi
Perché presso il Divino ho prenotato
Un posto tal che possa soddisfarvi
Come angiol custode incaricato.
Vi basterà chiamarmi col pensiero
E, in nome suo, indicherò il giusto e il vero
Arrivederci dunque in altra vita:
La giusta via non sia mai smarrita!
All'avvenire allora sorridete
Chè, prima o dopo, mi raggiungerete!

 

 

 

 

Segnala questa pagina ad un amico




 

 

 

piazzascala.it - febbraio 2016